LOADING

Velocità caricamento sito: determinante per la SEO

by sevilla21mayo aprile 29, 2015
velocità caricamento sito web

Senza giri di parole: la velocità di caricamento di un sito è determinate per la SEO e non solo, anche per la Web Usability e per il web marketing. Da ormai molto tempo sta diventando determinante avere una pagina web reattiva e veloce, che non si carichi in troppo tempo e che sia ottimizzata per i motori di ricerca, un sito lento non lo legge nessuno.

Seo e velocità caricamento sito web

Lo scopo di Google è fornire il miglior risultato possibile all’utente nel minor tempo possibile, l’user a sua volta vuole trovarlo e vuole farlo rapidamente. Immagina di fare una ricerca su un argomento di tuo interesse e di cliccare sul primo risultato.

Da quando hai cliccato a quando il sito viene caricato completamente, e dunque hai la possibilità di leggere il contenuto che ti interessa, passano 30 secondi. E’ molto probabile che mentre la pagina sta ancora caricando tu sei già tornato indietro, hai cliccato sul secondo risultato o hai cambiato addirittura il termine di ricerca.

Insomma, è determinate la velocità di caricamento del sito web… non solo per Google. Questo problema è assai comune ed ovviamente non porta dei benefici. Cosa succede se il tuo sito non carica velocemente? Andiamo a vederlo insieme:

Velocità caricamento sito: gli effetti di un sito lento

sito web lento

Il tuo sito è lento, quali sono le conseguenze? Moltissime, dal posizionamento della tua pagina ad una frequenza di rimbalzo molto alta:

  • Possibile perdita di posizionamento su Google: un sito che carica lentamente avrà un’alta frequenza di rimbalzo, di conseguenza il servizio offerto non sarà di qualità. Dunque pare che non si tratti di un valore che influisce in modo diretto, ma in modo indiretto;
  • Tasso di abbandono della pagina molto alta: se il tempo di caricamento è molto elevato l’utente cercherà la soluzione altrove, nessuno vuole stare due ore davanti allo schermo del Pc senza trovare quello che stava cercando;
  • Calo di visite: conseguentemente ad una perdita di posizione sui motori di ricerca ed a una frequenza di rimbalzo molto alta, ci troveremo davanti ad un calo di visite alla nostra pagina web;
  • Perdita di clienti: un calo di visite significa anche un calo di potenziali clienti, ma non solo perché questi non parleranno di certo bene di noi e di conseguenza, come puoi immaginare anche tu, il brand ne sarà affettato, quindi è anche un problema che affetta il web marketing.

Queste sono solo alcune delle conseguenze di una pagina web lenta, ma possono esserci molti altri problemi ed effetti collaterali, dunque è bene mettersi in moto ed ottimizzare la tua pagina.

Strumenti per controllare velocità caricamento sito web

controllo velocità sito web

Ora ti mostrerò alcuni strumenti molto utili per controllare la rapidità di una pagina web messi a disposizione da parte di Google stesso e di altre società per aiutarti nel processo di perfezionamento e miglioramento del tuo sito web lento.

  1. PageSpeed: E’ uno strumento messo a disposizione di Google, è molto utile e facile da utilizzare. Basterà inserire la propria URL e infine avviare l’analisi. Il tool ci restituirà un punteggio su una base di 100 e ci fornirà anche dei consigli per poter ottimizzare il nostro sito web.
  2. GT Metrix: E’ un tool creato da Yahoo! insieme a YSlow, Google PageSpeed, Firefox, Firebug ed altre aziende. Questo strumento ci consente di avere un’analisi dettagliata ed efficace per migliorare la velocità della propria pagina web.
  3. Pingdom Toolcon questo strumento potete analizzare il vostro sito ed automaticamente sarà misurata la velocità della pagina e dei vari file durante il caricamento.
  4. UnixBench: si tratta di un tool professionale, molto interessante per un analisi molto approfondita del tuo sito lento e sapere dove mettere le mani per migliorare la sua velocità.

 Soluzioni ad un sito che carica lentamente

Se il tuo sito carica troppo lentamente i problemi potrebbero essere tantissimi, ma la prima cosa da fare è vedere se il tuo server risponde bene e se non è così bisogna cercare il miglior hosting wordpress o quello adatto per il CMS che stai utilizzando.

Se il problema non è il tuo fornitore di servizi di hosting probabilmente allora devi ottimizzare le immagini della tua pagina web, io ti consiglio di utilizzare questo plugin molto utile:

  • Smush IT: sostanzialmente questo piccolo plugin non fa altro che ridurre il peso delle immagini ottimizzandole.

La velocità di caricamento di un sito web può dipendere anche dal codice scritto in malo modo e/o da una sua scarsa ottimizzazione. Ti consiglio, in ogni caso, di minificare HTML e CSS per diminuire i tempi di caricamento della tua pagina.

Hai mai sentito parlare di Cache? Esistono dei plugin che ti consento di ottimizzare la velocità di reazione del tuo sito web, sto parlando di W3 Total Cache e WP Super Cache, ho fatto dei test molto interessanti per scegliere quale fosse il migliore, se ti va può dargli un’occhiata: W3 Total Cache Vs Wp Super Cache: qual è il migliore?

Il tuo sito web è veloce?

Questi sono i problemi più comuni di un sito web lento, proprio per questo motivo ti invito a correre ai ripari e risolvere il tutto il prima possibile perché, anche se molti dicono che per la SEO non è importante la velocità di una pagina web, questo è un fattore che influisce sul posizionamento del tuo sito web e dunque sulle visite.

Hai scoperto altri problemi riguardo la velocità di caricamento del tuo sito web? Raccontaci la tua esperienza o i tuoi problemi, magari posso aiutarti!

Social Shares

Related Articles

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *