Come Trovare (VERI) Influencers di Instagram per il tuo Brand

Come Trovare (VERI) Influencers di Instagram per il tuo Brand

11 Gennaio 2021 0 Di Domenico Puzone

Instagram fu lanciato ufficialmente l’anno 2010, un app che è diventata una potenza del marketing online grazie alle varie funzioni e soprattutto grazie anche al potere degli influencers di Instagram. Attualmente l’applicazione ha piú di un miliardo di utenti sulla piattaforma, confermandosi tra i social network piú utilizzato al mondo, anche se ancora oggi il primato appartiene a Facebook (che appartiene sempre allo stesso gruppo di Instagram).

Non solo ragazzi, ma anche imprenditori e stelle di Hollywood utilizzano ogni giorno Instagram per connettersi con i suoi utenti e il mercato di appartenenza.

Inutile nascondere l’evidenza e negare che Instagram è la rete sociale piú influente del mondo e man mano che aumentano gli utenti (in maniera esponenziale), marche e aziende cercano collaborazioni con influencer per promuovere prodotti e servizi. Ma come puoi trovare i migliori influencer di Instagram per le tue campagne di Marketing?

Perché hai bisogno degli Influencer su Instagram?

Che il tuo obiettivo sia semplicemente aumentare i followers su Instagram, incrementare l’engagement del tuo brand e/o promuovere prodotti e servizi, questo social network ha le persone che stai cercando. Prima di tutto per selezionare correttamente gli influencer hai bisogno di sapere cos’è la tassa di engagement e come “leggere” questi numeri. 

Quando parliamo di “tassa di engagement” ci riferiamo alla quantitá di interazioni su un determinato profilo, foto o pubblicazione in numeri di mi piace, commenti, condivisioni, save e reach. Più è alto il rapporto tra pubblicazioni ed interazioni, più la tassa di engagement sarà alta e di conseguenza più influenza questi account esercitano sui seguaci.

I nuovi brand piú visibili su Instagram grazie all’Influencer Marketing

Secondo uno studio pare che il 60% degli utenti di Instagram scoprono nuovi brand e prodotti attraverso la piattaforma, si tratta sicuramente di un dato molto interessante per le piccole e medie imprese che possono cosí farsi conoscere in modo piú semplice.

Sebbene il marketing online abbia giá aperto molte porte alle PMI, la differenza di budget fanno ancora la differenza e con grandi budget si riescono a far conoscere molto piú rapidamente prodotti e servizi (vedi i prodotti spesso promossi da Chiara Ferragni, Fedez e gli altri influencer con milioni di followers). Proprio per questo bisogna avere una strategia ben definita.

Ma Instagram è il social network adatto a a vendere i propri prodotti? Secondo uno studio effettuato da Snowmad, il reddito medio degli utenti di Instagram è piuttosto alto e questo significa anche che sono disposti a spendere. Infatti pare che il:

  • 31% degli utenti di Instagram guadagnano piú di 75 mila dollari all’anno
  • 32% tra 50 e 74.000 dollari all’anno
  • 32% degli utenti hanno un reddito tra i 30 mila ed i 40 mila dollari annuali

Ma i dati ancora piú interessanti riguardano soprattutto il fatto che oltre il 70% degli utenti cercano su instagram i prodotti, e questo fa capire anche la nuova funzionalitá del social network riguardo lo shop!

I numeri che abbiamo riportato sono sicuramente molto interessanti per i brand e proprio per questo è necessario sapere come trovare i migliori influencer di Instagram per una campagna di Influencer Marketing.

Come trovare gli influencer di Instagram per una campagna di Marketing?

instagram influencer

Attualmente su Instagram ci sono un miliardo di utenti, di cui 500 mila sono attivi assiduamente. Sebbene ce ne siano veramente tanti è importante selezionare correttamente un influencer su Instagram prima di avviare una campagna di Influencer Marketing. Prima di iniziare la selezione è bene porsi alcune domande e degli obiettivi, in base a quelli procedere.

  • Stai cercando di aumentare le vendite?
  • Vuoi aumentare l’engagement e la conoscenza del tuo brand?
  • Stai lanciando un nuovo prodotto?
  • Che etá ha il tuo pubblico?
  • Qual è esattamente il tuo pubblico? Maschile, femminile, misto?

Una volta che ha scelto il tipo di obiettivo che vuoi raggiungere con la tua campagna di Influencer Marketing su Instagram, dovrai definire in modo chiaro le metriche che userai per valutare la tua campagna. Devi sostanzialmente realizzare un piano e stabilire delle KPIs.

Immaginiamo che stai per lanciare un nuovo modello di cuffie, super mega fighe con riduzione del rumore, insonorizzazione ecc, ecc. Gli step da seguire, in modo piuttosto grossolano sono:

  1. Stabilire quale influencer ha un pubblico adatto al prodotto che vuoi promuovere. Es: influencer di tecnologia.
  2. Fargli fare una recensione del prodotto per i suoi utenti (puoi inviare il prodotto per farlo provare)
  3. Far pubblicare stories e foto del prodotto sul suo profilo
  4. Obiettivo finale: aumentare le vendite un 20% durante il primo mese

Ovviamente piú dettagli inserisci nel tuo piano, piú sará facile per te misurare i risultati della campagna di Influencer Marketing su Instagram. Ma andiamo per step.

Definire il tipo di Influencer adatto a promuovere il tuo brand

Stabilire quale influencer è adatto, ed ha il pubblico giusto, a promuovere la tua marca ed i tuoi prodotti. Si tratta di uno step importantissimo perché solo conoscendo profondamente il tuo pubblico di riferimento potrai avviare e realizzare una campagna di marketing efficace. Inoltre devi anche stabilire il “Tone of Voice“, ovvero il modo in cui comunichi con i tuoi clienti (linguaggio, valori, personalitá), solo con un tone of voice ben definito potrai riuscire a offrire una comunicazione coerente, d’altronde chi crede in una marca che cambia il modo di comunicare ogni volta?

Definire il tono di voce della tua marca ti richiederá del tempo, ma è l’unico modo per essere coerenti ed avere un brand che funzioni e selezionare correttamente gli influencers su Instagram. Una volta che riesci a definirlo devi capire chi sono i tuoi clienti:

  • Chi sono ed a cosa si dedicano i tuoi clienti?
  • Chi seguono i tuoi clienti e con chi interagiscono sui social network?

Realizza uno studio approfondito del mercato e dei tuoi clienti, cosí riuscirai a capire meglio come organizzare e realizzare la tua campagna di marketing su Instagram.

Usare Google per trovare Influencer su Instagram

Sì, hai letto proprio bene. Google può essere usato praticamente per tutto, anche per trovare influencer su Instagram. Tramite una ricerca su Google potresti individuare un gruppo di influencer adatto a promuovere il tuo brand o la tua marca. Ma come possiamo realizzare questo tipo di ricerca? Andiamo a vedere insieme continuando con l’esempio precedente.

La prima cosa da fare è andare su Google.it e digitare “principali influencer tech Instagram“. Successivamente andiamo su “Ricerca Avanzata” e selezioniamo “ultimo mese”, in questo modo ci assicuriamo di trovare degli articoli aggiornati ultimamente. Se si tratta di un prodotto regionale o molto local puoi specificare anche per regione in modo da avere una ricerca ancora più accurata. Non ha senso infatti promuovere in tutta Italia o Europa un prodotto/servizio che è disponibile solamente a Roma.

influencer marketing su Google

Ora che hai ottenuto dei risultati con la ricerca, leggi i contenuti e controlla se tra gli influencer che vengono citati c’è qualcuno di tuo interesse o che possa fare a caso tuo.

Leggere i blog famosi per trovare gli influencer del tuo settore

Un altro metodo per trovare degli influencer di marca è sicuramente leggendo i blog della tua nicchia di mercato, probabilmente i proprietari di questi blog che ricevono traffico hanno un account instagram che potrebbe esserti utile per raggiungere i tuoi potenziali clienti nella tua campagna di influencer marketing su Instagram.

Per farlo è facile, cerca su Google parole chiave relative al tuo settore, prodotto e/o tipologia. Esempio, se devi promuovere cuffie, potrai ricercare review di cuffie dei tuoi competitor e individuare così i blog e gli influencer che ne parlano e sono ben posizionati. Successivamente cerca i loro account Instagram e contattali per la campagna. P.S. Controlla che siano ancora attivi!

Piattaforme di Influencer di Instagram

Un altro metodo per trovare influencers di Instagram è utilizzando piattaforme di influencers, ce ne sono veramente tantissime. Questi siti web ti consentono di analizzare rapidamente gli influencer del tuo settore senza dover realizzare numerose ricerche ed analisi individuali tramite Google ed Instagram.

Tramite queste piattaforme potrai ottenere informazioni sull’influencer, i suoi numeri ed i contatti, oltre ai dati demografici ed il pubblico a cui si rivolge. Ti ricordo sempre di analizzare il contenuto pubblicato da questi contatti per verificare che rispettino il tuo “Tono di Marca” e mantenere così una comunicazione costante.

Qui sotto ti segnalo una serie di piattaforme per individuare influencer che potrebbero esserti utili:

Misurare l’engagement degli influencer

Abbiamo già parlato di engagement e di cosa si tratta, bisogna però capire come misurare la capacità di interazione. Che significa?

Bisogna capire quanta importanza ha dalla sua audience un influencer quando pubblica un nuovo contenuto, ovvero quanti like, commenti, interazioni in generale e visualizzazioni ha sulle sue storie. Ci sono veramente tanti metodi per misurare questi dati, non sempre è importante il numero di like che riceve un utente per la pubblicazione di una foto, ma anche le view e le persone che riesce a raggiungere è importante.

Molto spesso i dati di cui stiamo parlando vengono analizzati e forniti dalle piattaforme di influencer, quindi riuscirai più o meno ad avere un’idea del tipo di engagement che ha quell’utente.

I micro influencer e il valore che riescono ad apportare

influencer marketing su instagram

Non sempre è una buona idea rivolgersi alla Chiara Ferragni di turno, soprattutto quando il budget a disposizione non è altissimo. Inoltre è dimostrato da uno studio di Markerly che più un influencer ha seguaci, meno engagement possiede. Un limite della piattaforma? Chissà.

Tutto questo però dimostra anche che i micro influencers possono essere dei validi alleati per una strategia di marketing online su Instagram. Un micro influencer, quindi non un utente che ha milioni di seguaci, può apportare dei valori veramente interessanti (ad un costo minore) per la tua campagna di Influencer Marketing su Instagram. Questi utenti hanno guadagnato e sudato i propri utenti giorno dopo giorni e si sono guadagnati il rispetto dei suoi seguaci. Inoltre, questi utenti creano contenuti (spesso) solo su cose che gli importano veramente, quindi creano una specie di micro nicchia interessata realmente a una tipologia di prodotti.

Quindi, lavorare con micro influencer (o includerne qualcuno nella strategia) potrebbe essere una mossa vincente.

Convincere, contattare e avviare la campagna di Influencer Marketing su Instagram

Ok, una volta che hai selezionato gli influencer che vorresti includere nella tua campagna dovrai contattarli e stringere degli accordi. Inoltre dovrai creare dei contenuti che questi ultimi condividano, o stabilire con loro delle pubblicazioni. Ma come fare per contattarli? Questa, dal mio punto di vista, è la parte più facile del lavoro se sei disposto a pagare in prodotto o denaro.

Uno dei metodi per contattare con gli influencer selezionati potrebbe essere tramite messaggio privato di Instagram, tuttavia quando parliamo di Influencers con milioni o migliaia di seguaci potrebbe risultare difficile che vedano il tuo messaggio. L’alternativa, spesso sempre presente, è la mail di contatto che hanno nella bio di Instagram. Basterà scrivere una mail, spiegare il tutto e stringere eventuali accordi. Ricorda di scrivere in modo conciso e non inviare mail lunghe pagine e pagine!

Se proprio non riesci tramite questi due metodi e quindi la cosa si complica, puoi procedere attraverso i loro blog. Uno dei metodi da usare è lasciare un commento nel loro blog, (quasi) sempre rispondono e ti ricontatteranno.

Ma se invece volessimo contattare questi utenti affinché condividano una nostra pubblicazione, gratis? Qui il gioco ovviamente si fa duro.

Prima di tutto devi stabilire un contatto, se ha risposto in passato ad una tua domanda e/o a qualche tua foto allora il gioco è fatto. Ma se non hai nessun tipo di contatto allora il tutto può essere realmente difficile.

Conclusioni

L’uso degli Influencers di Instagram è un modo efficace per far conoscere i tuoi prodotti, servizi e/o il tuo brand. Però, senza una strategia ben definita potresti buttare solamente via del tempo ed i soldi, quindi proprio per questo devi avere sempre chiaro il tono di voce, la storia della tua marca e soprattutto avere una strategia ben definita con KPIs raggiungibili.