Guardare al futuro: Come pianificare in questi momenti di crisi

Guardare al futuro: Come pianificare in questi momenti di crisi

20 Marzo 2020 0 Di Domenico Puzone

La nuova crisi per il Covid-19 è praticamente visibile, molte aziende e consulenti potrebbero avere problemi di liquidità. Inutile dire, che come Consulente SEO, probabilmente qualche cliente sceglierà di cessare le attività, una scelta che dal mio punto di vista non è per niente corretta, perché tutto questo finirà e poi potrebbe essere troppo tardi. In ogni caso, la chiave è avere un piano, organizzarsi e pensare al futuro.

Realizzare il lavoro il prima possibile

Ho ancora un sacco di lavoro da realizzare durante questi giorni e sicuramente questa quarantena mi aiuterà ad avere del tempo, con il pericolo però di trascorrere la maggior parte del mio tempo lavorando. Molto importante organizzare il proprio lavoro, proprio per evitare questo. In questo periodo, sto cercando di organizzarmi più lavoro possibile e soprattutto realizzare e portare a termine quei progetti che potranno essere redditizi nel medio periodo. Bisogna guardare al futuro.

Ridurre i costi, rischi e inversioni senza senso

Quando non c’è una crisi, è sicuramente importante investire e questo genera dei costi e dei rischi, ma in situazioni come questa è necessario ridurre i costi. Anche in questo caso c’è da fare un appunto abbastanza importante: ridurre i costi non necessari. Se hai un sito web, interrompere le attività SEO non è una scelta saggia, già che quando tutto finirà ti ritroverai senza lavoro svolto e magari dovrai investire molto di più o addirittura, in alcuni settori, potrebbe essere molto tardi. 

Quindi, si, ridurre i costi non necessari, ma bisogna comunque pensare al futuro. Io anche sto riducendo dei costi, quelli realmente non necessari, sto interrompendo delle campagne Facebook per il turismo, già che di viaggi in questi periodi è difficile farne, ma ti dico… sto ancora lavorando sull’ottimizzazione di siti web turistici, perché voglio farmi trovare preparato quando appunto la crisi sarà finita.

In questi momenti sto valutando anche gli investimenti e devo dire che ho cambiato il mio modo di pensare, non parlo di investimenti economici in bolsa, ma anche investimenti in attività o altri settori.

Programmare la giornata lavorativa… e non

Altra cosa molto importante in questo momento è quella di programmare la giornata lavorativa, ma anche saper distinguere quando ci troviamo nel week end e magari concederci qualche capriccio ;). Organizzare la giornata è molto importante, sapere esattamente a che ora iniziare a fare cosa e quanto tempo impieghiamo a farlo è di vitale importanza per far funzionare il tutto.

Il telelavoro o smart working può risultare difficile a chi sempre ha svolto un lavoro in ufficio o sul posto di lavoro, difficile soprattutto dal punto di vista organizzativa. Qualche tempo fa ho scritto un articolo su come ottimizzare il tempo e lavorare in modo efficace, ti invito a leggere quell’articolo che è sempre molto attuale, anzi ancor di più oggi.

Dicono che in ogni crisi c’è anche un’opportunità, io devo confessarti che ho già capito in che direzione andare e sicuramente se tu guardi al futuro puoi trovarla anche tu.