Cos’è una Landing page?

Cos’è una Landing Page? La landing page, o pagina di atterraggio, è una pagina web semplificata e dedicata ad un prodotto o servizio in concreto. Gli utenti possono arrivare su una landing page tramite una campagna pubblicitaria, oppure attraverso un link all’interno di un sito web o di un blog.

cos'è una landing page?

La pagina di atterraggio svolge un ruolo fondamentale in una strategia di web marketing e se non è ben strutturata non è efficace.

Perché la Landing page è così importante

La pagina di atterraggio è così importante perché permette di raccogliere dati e informazioni specializzate, puoi sapere che persona è interessata ad un prodotto o servizio, quanti anni ha, quali interessi e soprattutto ti permette di ottimizzare i costi di una campagna attraverso l’analisi dei dati.

Inoltre aiutano a capire qual è il modo più adeguato di promuovere un prodotto e un servizio, ma soprattutto qual è il più interessante e che ti consente di avere un ROI (Return on Investment).

Di base quello che rende ancora più importante una landing page è sicuramente la conversione, che sia un acquisto o un lead, si tratta di un dato molto importante e prezioso. In poche parole è il luogo dove un visitatore anonimo avrà un nome e una mail di contatto (spesso anche un numero di telefono).

Gli obiettivi della Landing page

landing page a che serve?

Come abbiamo visto una pagina di atterraggio svolge un ruolo di grande importanza all’interno di una strategia di web marketing. Ma più precisamente, qual è lo scopo di una landing page?

Principalmente gli obiettivi di una landing page sono due, ovvero:

  1. Lead: spingere l’utente a lasciare le informazioni di contatto personali attraverso la compilazione di un modulo per poi successivamente utilizzare un funnel di vendita per trasformare il lead in cliente;
  2. Vendita: convincere l’utente ad acquistare direttamente un prodotto, o servizio online, attraverso un funnel di vendita.

Più generalmente possiamo unire i due punti sopra in una sola parola: conversione. Tornando però a dividerli, è bene sapere che In base a questi due principali obiettivi è obbligatorio strutturare la pagina di atterraggio in maniera corretta per spingere l’utente ad agire.

Tipi di pagine di Landing Page

In base all’obiettivo che ci si è dati, la Landing page prenderà una forma piuttosto che un’altra. Principalmente possiamo dividere le pagine di atterraggio in due parti: Squeeze page e Sales Page. 

La Squeeze page è la pagina dove si spinge, spreme (traducendo dall’inglese “squeeze”), l’utente a lasciare i propri dati di contatto. Le caratteristiche di questa pagina è che deve avere il form da compilare ben visibile al suo interno. Quindi, più correttamente, il form sarà l’elemento principale e più visibile della landing page.

Per quanto riguarda la Sales Page, come suggerisce il nome è la pagina di vendita che ha come scopo vendere qualcosa all’utente. Solitamente in questa tipologia di pagina viene inserita una Call to Action diretta, con lo scopo di vendere un servizio o un prodotto direttamente online.

Migliorare una pagina di atterraggio attraverso i dati raccolti: alcuni strumenti

analisi landing page

Durante una campagna di web marketing è possibile, anzi è doveroso raccogliere dati. Infatti, man mano che gli utenti arrivano sulla tua pagina puoi, attraverso degli strumenti, analizzare il loro comportamento e capire se c’è qualcosa che non va ed evitare di commettere gli errori più comuni di una landing page

Questa fase è probabilmente la più importante che ti porterà a spendere meno soldi durante una campagna pubblicitaria o una strategia di web marketing.

Io consiglio di usare Yandex Metrica che ti consente di analizzare dove gli utenti cliccano sulla pagina e se scrollano. In questo modo potrai ad esempio cambiare la posizione dei pulsanti, oppure ridurre il testo, cambiare le immagini e ridurre la lunghezza della pagina stessa per evitare troppi scroll.

Un altro strumento utilissimo è sicuramente Google Analytics, spesso sottovalutato, ma sicuramente il più potente strumento di analisi che possa esistere (a mio parere).

Come realizzare una landing page?

Creare una Landing Page non è facile, bisogna studiare bene il pubblico e soprattutto assicurarsi che tutto funzioni perfettamente. Già su questo blog ho parlato di alcuni strumenti per creare una landing page, ne ho inseriti alcuni gratuiti ed altri a pagamento. Ti invito a leggere i miei consigli e dare la tua opinione in merito. 

Qualche consiglio e suggerimento extra: Landing page perfetta

Per concludere e terminare questo post su cos’è una landing page e che scopo ha, ti voglio dare un ultimo consiglio. Qualche tempo fa, precisamente l’estate scorsa, cercavo qualche libro per approfondire l’argomento.

landing page efficace orlandiniParlando con un collega mi ha consigliato Landing Page efficace, si tratta di un libro scritto da Luca Orlandini. Io l’ho trovato veramente molto interessante e ti consiglio di acquistarlo perché fornisce dei consigli veramente validi su come realizzare una landing page efficace per il tuo business.

Landing page efficace costa solo 16,92€ e lo puoi trovare qui: Landing page efficace di Luca Orlandini.

Se vuoi altri consigli e suggerimenti, partecipa alla mia Newsletter dove periodicamente invio una serie di consigli sugli argomenti principali del web marketing… e anche qualche segreto 😉

Summary
Cos'è una Landing Page?
Article Name
Cos'è una Landing Page?
Description
Cos'è una landing page? Ecco spiegato cos'è ed a cosa serva una pagina di atterraggio.
Author
Navigate