Come aumentare i follower su Twitter?

Non ricordo mai se è a Natale oppure a Pasqua che si è più buoni, ma nel dubbio diciamo che sono buono sempre. Oggi voglio condividere con te un piccolo trucco e dei consigli per scoprire come aumentare i follower su Twitter. Non è un segreto vero e proprio, nemmeno niente di illegale, tutto sarà svolto alla luce del sole. Semplicemente voglio spiegarti come faccio io.

Già ti ho parlato del cambiamento e di come fare per aumentare la visibilità su Facebookma oggi parlerò di Twitter. La famosa rete sociale dei cinguettii è molto importante soprattutto nel mondo del web marketing e del Personal Branding, dove influencer del settore comunicano e dettano le novità.

Guadagnare follower su Twitter: che cosa non fare?

E’ inutile nascondere che a tutti piace avere moltissimi utenti sulle reti sociali che interagiscono e rispondono alle nostre domande, soprattutto sul social network dei cinguettii. Ma una volta che sul nostro profilo abbiamo ottenuto un grande numero di seguaci cosa ce ne facciamo se gli effetti non si vedono?

guadagnare follower su twitterInfatti una cosa che è tutto tranne che simpatica, è che questo grande numero di followers quando pubblichi non interagisce con te: nessuno ti retweetta, nessuno commenta, nessuno compra o legge il tuo articolo. La tua casella di posta di Twitter è piena di spam e messaggi di pubblicità, non ricevi nessuna domanda e le visite non arrivano.

Io personalmente credo che questo social network, può aiutarti ad aumentare le visite al tuo blog, ma come ti ho appena detto è un canalizzatore di traffico inefficace se i tuoi seguaci non interagiscono con te. Ma perché succede questo?

E’ un problema molto abituale se hai comprato o generato nuovi followers in maniera massiva. In una strategia per aumentare i follower su Twitter bisogna evitare queste pratiche che riporto qui sotto:

  1. Comprare followers con i sistemi a pagamento 1000 seguaci per 5 dollari!
  2. Seguire tutti per farti seguire.
  3. Seguire persone semplicemente per farlo.

Se hai usato una di queste tecniche mi dispiace dirtelo ma i tuoi followers sono inutili, non sono reali. Non è che non esistono, anche se a volte capita perché si tratta di account non attivi, ma perché non condividono i tuoi stessi interessi e dunque non interagiscono con quello che pubblichi e racconti.

Quindi come aumentare i follower su Twitter? Una buona domanda e proprio per risponderti ho deciso di raccontarti quattro semplici passaggi che ho usato, e uso, anche io.

Come aumentare i follower su Twitter in 4 passaggi

aumentare seguaci su twitter

La prima cosa da fare per iniziare a ottenere nuovi seguaci su Twitter è creare contenuto di qualità. Sì, l’hai sentito mille volte e non è un caso: è la verità. Ma andiamo a vedere in quattro mosse come aumentare i follower su Twitter!

Passo 1: Twitter Feed

Per generare post di qualità ti aiuta un tool molto interessante, si chiama Twitter Feed e ti consente di pubblicare dei contenuti sul tuo account in modo veramente facile e senza nessuno sforzo. Dunque apri un account su Twitter Feed e inizia a generare tweets!

In questo modo, come ti ho appena detto, potrai condividere in maniera automatica il contenuto di alcuni blog del settore che pubblicano notizie di grande rilevanza e che possono aiutarti ad ottenere più followers. Come ogni cosa non bisogna farne un abuso, seleziona un massimo di 4 o 5 blog che sai che generano contenuto di grande qualità e che non pubblicano mai post privi di ogni valore. Se vuoi puoi inserire il mio blog tra i tuoi feed, sarei onorato!

Arrivato qui non devi far altro che individuare gli influencer del settore e fare relation building. Esatto, devi metterti in contatto con loro e chiedere uno scambio di feed: tu aggiungerai a Twitter Feed il loro blog e loro faranno lo stesso con il tuo.

In questo modo potrai diffondere i contenuti del tuo sito web in maniera veramente facile e veloce ed ottenere più visibilità. In questo modo vedrai come guadagnerai nuovi followers sul tuo profilo, ma soprattutto otterrai utenti che saranno interessati realmente ai tuoi contenuti.

Passo 2: Toolows

Poco più sopra ti ho detto che per ottenere più seguaci su Twitter dovevi evitare a tutti i costi seguire tutti per farti seguire. Beh, c’è del vero, ma con con questo tool che ti segnalo puoi farlo perché è diverso, ti spiego perché.

Toolows è un servizio gratuito che ti consente di seguire in maniera automatica degli utenti. Niente paura, se ho detto “automatica” non significa che è uno strumento inutile e che danneggia!

Lo scopo di questo strumento è seguire utenti che sono interessati agli argomenti che pubblichi e far si che questi ti seguano a loro volta. Ovviamente sarà tua premura pubblicare tweets di qualità e usare gli hashtag giusti, per far si che questi utenti siano sempre interessati a quello che scrivi su Twitter!

Toolows ti permette di segmentare le persone da seguire per interessi, posizione geografica e lingua, inoltre periodicamente questo strumento fa un’analisi delle persone che hai seguito e che non hanno ricambiato ed automaticamente smette di seguirli. Fantastico, non trovi?

Passo 3: Manage Flitter

Si tratta del terzo tool che voglio consigliarti per aumentare i follower su Twitter, come gli altri due esiste una versione free ed è molto utile perché ti consente di tenere sotto controllo il tuo account. Toolows, lo strumento di cui ti ho parlato sopra, non è perfetto ed ovviamente ha i suoi problemi e proprio per questo motivo hai bisogno di Manage Flitter.

Grazie a questo strumento potrai controllare periodicamente il tuo account Twitter e con l’applicazione di alcuni filitri potrai smettere di seguire quegli utenti che non sono attivi, che non ti seguono o che sono considerati di bassa qualità.

Dunque quello che puoi fare con Manage Flitters è:

  • Filtrare user inattivi e smette di seguirli;
  • Smettere di seguire i famosi “utenti uovo” (quelli che non hanno mai cambiato la loro immagine del profilo su Twitter);
  • Smettere di seguire gli utenti che pubblicano meno di 5 tweets alla settimana;
  • Iniziare a seguire utenti che hanno nel loro profilo parole chiave di tuo interesse;
  • Analizzare i tweets degli utenti che hanno inserito una o più parole chiave di tuo interesse all’interno dei loro ultimi messaggi;
  • Filtrare user di Twitter per parole chiave di interesse e città e iniziare a seguirli;
  • Programmare post in base alle ore migliori del tuo paese.

Passo 4: Potenzia il tuo blog e i tuoi canali di comunicazione

ottimizzare le reti sociali

Ok se sei giunto fin qui vuol dire che hai iniziato a seguire i miei consigli, probabilmente hai aperto già gli account dei tools che ti ho indicato sopra e ora vuoi sapere il quarto consiglio su come aumentare i follower su Twitter.

La tua attività per guadagnare follower su Twitter non finisce sulla rete sociale, ma continua anche sul tuo sito o sul tuo blog personale. Qui devi contribuire creando dei contenuti di qualità che potrai condividere sulla Twitter, ma oltre a questo il mio coniglio è inserire i bottoni social in fondo ai tuoi articoli, proprio come ho fatto io.

Ricordati di personalizzare il pulsante in modo che ad ogni condivisione tu sarai taggato dagli utenti che condividono il tuo contenuto.

Ma non finiscono qui i suggerimenti, infatti inizia ad usare nella firma della tua mail il tuo account di Twitter e non dimenticarti di condividere il link al tuo profilo anche sugli altri social network. Se hai bisogno di aiuto ricorda che io sarò a tua disposizione, basta usare la pagina di contatti.

La tua opinione su come aumentare i follower su Twitter

Ok, ti ho confessato e svelato i miei ‘segreti’, ora tocca a te dirmi i tuoi: come fai per guadagnare follower su twitter? Fammelo sapere con un commento.

Ah, ovviamente condividi questo contenuto su Twitter, te ne sarò riconoscente! 

Ci vediamo sui social!

  • Articolo completo ed esaustivo! Una guida da stampare e appendere al muro 😉
    Complimenti per questo blog che si è già meritato un posto privilegiato nel mio Feedly!

    • DomenicoPuzone

      Ciao @francescodipiazza:disqus grazie per aver letto il mio post e per il Feedly 🙂 Un onore!

  • Paolo Giro

    grazie per l’articolo! buona giornata!

    • DomenicoPuzone

      @paologiro:disqus grazie a te 🙂

Navigate